giovedì 8 febbraio 2018

Takeiteasy

How do you describe a feeling? - I've only ever dreamt of this.


Con questa frase inizio un nuovo post.  Conoscete la sensazione quella in cui provate un senso di libertà, un po' come se ti liberi di certi macigni? Con quella pace potresti far di tutto, entrare in una gabbia di leoni e dagli da mangiare le carote. 

Quasi come se foste sotto effetto di acidi, quella serenità proprio da non vedere neanche il marcio, non so se classificarlo come uno stato momentaneo di rimbambimento perché nei hai forse pieni i suddetti maroni, ma sei in estasi, come tutti 'sti nuovi influencer che ti spacciano beveroni imbevibili e dicono "mmuh che bontà". Se immagino. Poi che magari sono una bontà e non lo so ma.. dai diciamocelo, mangiarsi una bella pasta fatta bene?

Questa sera quando mio padre da vero cuoco di family mi chiese " cosa mangiamo questa sera?!" " Eh du spaghi, ho le voglie, una bella lasagna, tagliatelle funghi porcini, non mi lamento se ci fai anche una buona carbonara" invece 'sta gran ceppa, minestrine della fava. Chi ve lo fa fare, daje. Il cibo è amore, allo stato puro. Vedo troppa gente che non mangia, si prende Kilocal della cioppa e non mangia. Come fai a privarti del cibo? Questo no, quello no. Tra un po' manco l'aria. Con questo non voglio dire che seguire una dieta composta da tutti gli elementi sia errato, per carità cari nutrizionisti, ma qualche bello ma bello sgarro?

Adesso mi è venuta l'ansia, da ex sportiva quale sono mi piacerebbe tornare a fare sport. Mi manca la pallavolo, a volte di notte la sogno e mi chiedo se fossi riuscita a sfondare, proseguire magari a livelli internazionali. Corro troppo, lo so.

Invece adesso mi ritrovo a vagare nelle desolate lande del parcone gigante dietro casa mia. Mi perdo ad osservare le piccole cose, animali, cani che sbevazzano dalle fontanelle, anziani che ridono e imprecano, io che mi perdo ancora nella maestosità del parco. 

Tutte le volte che sgarro, come oggi, mi viene da dire la maggica frase della Sora Lella " Ma fammé magnààà".

Posso non ingrassare da domani? No eh.


HELPEMì.

Vostra Phì.

12 commenti:

  1. Phiiiii Sei tornata! Che bello leggerti di nuovo.
    Risentiamoci presto, chi sa quante cose son successe in questo periodo!

    RispondiElimina
  2. Mr! Sì, sporadicamente, ma ci sono sempre! :)

    anche a te, come stai?!

    RispondiElimina
  3. Una volta avevo la tua email, ma l'ho persa.
    Si, tutto bene direi. tu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dove sei sparito? :) me la cavo dai!

      Elimina
  4. che bello rileggerti :D
    Senti, io sono andata dalla nutrizionista. Ho il 27% di massa grassa. E da ex sportiva patisco anche io (stavo all'11% T.T). Sono in dieta isocalorica, ergo l'inferno. Stasera la mia coinquilina greca ha deciso che per cena avremmo mangiato crepes alla nutella con banana. E io non ho saputo dire di no. Perchè la vita va goduta e i sapori vanno assaporati.
    Forse dovrei dire qualcosa di diverso, ma hai mai fatto caso al fatto che le persone felici o comunque molti in linea con i propri valori e sogni sono tutte magre? ;) goditela, è questo l'unico segreto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce Carl pienamente d'accordo con te <3

      Elimina

  5. quel pensiero sulla pallavolo l'ho fatto anche io a lungo, ma ormai è qualche anno che l'ho accantonato.

    non so come si fa a campare di bibitoni e diete deprimenti, non mi sono mai cimentata nemmeno per sbaglio in cose simili, ma i ciarlatani che sguazzano in questo ambiente fanno leva sulle paturnie e le debolezze delle persone, ed è questo che mi fa davvero incavolare.

    RispondiElimina
  6. Ciao tesoro, sono tornata ed è bello leggerti ancora! Spero in un nuovo aggiornamento presto! :)
    Invidio tantissimo la tua capacità di goderti finalmente il cibo. Io non ne sono ancora capace, non più, non in questo momento. Un abbraccio, B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. B,il cibo è l'ammmmore. Stammi bene!

      Elimina